Usa, drone si schianta contro elicottero militare

drone urta elicottero militare

E’ la prima volta che accade, ma per fortuna non ci sono state serie conseguenze. Stiamo parlando di quanto avvenuto negli Stati Uniti, ed in particolare nel cielo di Staten Island, a New York City, dove un elicottero militare Black Hawk è stato urtato da un drone civile. L’elicottero, dopo aver sbattuto contro il drone, è riuscito comunque ad atterrare senza alcuna conseguenza all’aeroporto di Linden, nel New Jersey.

L’incidente si è registrato nelle prime ore del mattino, così come ha raccontato il portavoce dell’aviazione statunitense, il tenente colonnello Joe Buccino: “Il drone ci ha colpiti sulla parte sinistra della fusoliera. Non ci sono state conseguenze sul volo. Una pala rotore principale è rimasta danneggiata e occorrerà sostituirla, e dai rilievi è risultato danneggiato anche un finestrino. I nostri piloti dell’82esimo stormo sono molto professionali e sono in grado di gestire ogni tipo di emergenza”.

Insomma, un drone da un chilo e mezzo non poteva e infatti non ha messo in pericolo l’elicottero, tanto più se si parla di un elicottero militare che, essendo tale, è stato pur sempre progettato per sopravvivere a una battaglia.

Per quanto sia andato tutto per il meglio, la polizia di New York è comunque sulle tracce del pilota che ha permesso che il suo drone si andasse a schiantare contro l’elicottero militare. Anche perché i danni da sostituzione della pala dell’elicottero e del relativo bilanciamento del rotore non è mica giusto che ricadano sulla collettività.