Si è concluso RobotMaster, concorso rivolto ai giovani ingegneri di robotica

Si è appena concluso il RoboMaster 2018, concorso annuale di robotica per aspiranti giovani ingegneri e studenti universitari, presso lo Shenzhen Bay Stadium di Shenzhen, in Cina. A vincere è stato il team della South of China University of Technology, il quale si è portato a casa un premio di 500.000 RMB (circa 68.000 euro). I team che hanno partecipato sono stati quasi 200 e gli ingegneri 10.000.

Il concorso è stato supportato e sponsorizzato dalla DJI, leader nel settore dei droni. Gli aspiranti ingegneri che hanno partecipato hanno progettato e costruito robot di nuova generazione per competere al RoboMaster; il loro talento è diventato quindi palese sotto gli occhi di molti spettatori.

Shuo Yang, Project Manager di RoboMaster, ha dichiarato: “Tutti i team hanno mostrato dedizione e attaccamento al lavoro e di questo siamo molto orgogliosi. Grazie alla combinazione tra l’ingegneria innovativa, la gamification e l’intrattenimento, il RoboMaster è a tutti gli effetti il miglior concorso di robotica mondiale rivolto a giovani ingegneri. Attraverso di esso, possono mettere in campo tutto il loro talento, la loro visione creativa e la capacità di sviluppare soluzioni che in futuro potrebbero essere applicati realmente”.

Le competizioni finali del RoboMaster sono state trasmesse su Twitch.tv, portando l’evento sotto gli occhi degli spettatori mondiali, i quali sono stati più di 990.000 da oltre 30 paesi.

Wenhui Chen, capitano del team vincente, ha affermato: “Ringraziamo RoboMaster per averci offerto l’opportunità di mettere in pratica il nostro apprendimento teorico per creare qualcosa di reale. Vedere i nostri robot prendere vita ed essere in grado di competere con tutti quelli dei team partecipanti è stato veramente entusiasmante”.