RacerX, il drone da record: raggiunge i 263 km/h!

racerx al guinness world record

La Drone Racing League è un’organizzazione che sta provando a portare avanti una nuova categoria di gare di velocità: i droni da gran premio, già apparsi in alcuni eventi sparsi in diverse città del mondo. L’evento di cui parliamo in questa circostanza, organizzato dalla DRL, ha visto cimentarsi i droni nel raggiungimento di un Guinness World avente come metro di riferimento la velocità.

Il team che ha battuto il record è riuscito ad ottenere l’incredibile velocità di 263 km/h con il prototipo quadcopter RacerX, costruito e sviluppato direttamente dai componenti della DRL. RacerX si propone come un’evoluzione a tutti gli effetti del “vecchio” Racer3 che sa sicuramente il fatto suo, ma che ovviamente non può essere paragonato a questo ultimo modello.

D’altronde, di anno in anno gli ingegneri lavorano proprio per cercare di spingere al limite del possibile le proprie creazioni e, in questo caso, hanno provato ad infrangere il record di velocità massima ottimizzando quanto più la loro creatura.

La Drone Racing League è riuscita a battere il proprio stesso record portando RacerX a 263 km/h, e facendolo volare a questa velocità entro una distanza massima di 100 metri (che è poi il metro di riferimento usato dagli stessi giudici del Guiness World). Il team è persino riuscito a toccare la velocità massima di 179.6 mph, ma essendo stata raggiunta al di fuori dei limiti dei 100 metri, questa velocità non è stata presa in considerazione ai fini del Guiness World Record.

Il drone RacerX ha un peso di appena 800 grammi e fa uso dei motori TMotor F80 2407 2500kv che gli permettono di raggiungere 43.000 RPM con una batteria al litio da 1.300 mAh.