Prima dimostrazione pratica della funzionalità e della capacità del sistema U-Space

droni traffico

Ha avuto successo la dimostrazione condotta da Skyguide e Airmap sulla gestione del traffico aereo dei droni, la prima in assoluto in Europa.

Effettuata all’interno dell’evento “Drone Innovators Network”, organizzato dal World Economic Forum in collaborazione con il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni svizzero, è servita a Skyguide per mostrare al pubblico presente il futuro dell’U-Space, ossia un’infrastruttura digitale in grado di fornire a milioni di droni un accesso sicuro ai cieli del Vecchio Continente.

Il sistema è essenziale per fornire consapevolezza situazionale, comunicazione digitale e scambio di dati per l’ecosistema europeo dei droni, oltre ad essere un potentissimo catalizzatore per l’industria dei droni in Svizzera.

Durante la dimostrazione, alcune dozzine di droni, collegati al sistema U-Space creato da Airmap, hanno svolto varie attività commerciali all’interno del paese, come osservazioni meteorologiche e forniture medicali. Su un display vengono poi segnalati in tempo reali dati riguardanti la struttura dello spazio aereo e la situazione del traffico; da ciò, il sistema gestisce tutto il flusso dei velivoli con o senza equipaggio.

Alex Bristol, CEO di Skyguide, ha affermato: “Già a settembre avevano esposto i concetti principali dell’U-Space effettuando tre voli dimostrativi nella città di Ginevra. Oggi invece, abbiamo creato un presidio per gestire il traffico aereo dei droni in ogni dove, dimostrando come l’U-Space rappresenti il futuro della sicurezza del traffico aereo ed in questo la Svizzera sta dimostrando quanto sia all’avanguardia nel settore dei droni”.

A queste dichiarazioni fanno eco quelle di Ben Marcus, co-fondatore e CEO di AirMap: “Insieme a Skyguide, abbiamo dimostrato che l’U-Space è pronto per essere lanciato in Svizzera e successivamente in Europa. Stiamo aprendo la strada alla sempre più crescente comunità di operatori di droni”.