Locarno, drone sulla piazza: pilota denunciato

piazza grande di locarno

Un drone vola su piazza Grande, a Locarno, e l’allarme di sicurezza viene conseguentemente attivato. Il cordone di sicurezza messo su per tutelare il Festival, conclusosi sabato scorso, si è così ritrovato a dover affrontare una situazione incresciosa.

Inizialmente la popolazione accorsa al Festival sospettava che stese accadendo chissà cosa, ma poi si è capita la ragione per la quale era scattato l’allarme: un drone in volo tra piazza Grande e piazza Castello, attorno alle 23, era finito nel radar delle forze dell’ordine. Gli agenti della polizia cantonale hanno quindi raggiunto il luogo del decollo e intimato il pilota di far atterrare il drone in modo quanto più sicuro.

Dopo di che il malcapitato è stato identificato e denunciato all’Ufficio federale dell’aviazione civile per aver infranto la Legge federale sulla navigazione aerea.

Bisogna ricordare infatti che ogni Paese ha una legislazione propria in materia di aeromobili, aeromodelli, droni e velivoli vari, e che prima di far spiccare il volo al proprio apparecchio occorre sempre informarsi sui limiti imposti dalla normativa. Il rischio è appunto quello di finire nelle maglie delle forze dell’ordine, anche se in alcuni Paesi v’è addirittura la galera per chi fa volare un drone senza autorizzazione: non pensate infatti che questo genere di cose si risolve sempre con una “semplice” denuncia!