Il nuovo drone della Zipline potrebbe essere il più veloce di tutti

Zipline Rwanda

Alcune aziende start up di droni stanno cercando di rivoluzionare il modo in cui acquistiamo o riceviamo pacchi. Altri stanno cercando di salvare delle vite.

La Zipline, startup californiana che ha lanciato dei droni di consegna in Ruanda, ha annunciato nella giornata odierna che sta rilasciando una nuova tipologia di droni molto probabilmente i più veloci al mondo. I dispositivi autonomi ad ala fissa hanno una velocità massima di 121 km / h, possono volare per 160 km sia all’andata che al ritorno e possono trasportare 1,75 kg di carico. Il CEO della compagnia, Keller Rinaudo, ha detto che questi nuovi droni consentiranno a ciascuno dei centri di distribuzione dell’azienda in Ruanda di aumentare il numero di consegne da 50 a 500 al giorno.

Il Ruanda ha una superficie di circa 10.000 km², all’incirca la dimensione dello stato del Massachusetts. I droni della Zipline forniscono accesso alle forniture mediche urgenti a molti dei residenti nel paese e che vivono in un’area densamente popolata intorno alla capitale di Kigali. La Zipline consegna circa il 20% del sangue al di fuori dalla capitale, completando finora oltre 4.000 voli e consegnando circa 7.000 unità di sangue.

I nuovi droni della Zipline probabilmente aiuteranno ad espandere ulteriormente questa attività salvavita. La società ha annunciato ad agosto che voleva allargarla anche alla vicina Tanzania, e Rinaudo ha discusso la possibilità di trasferirsi in paesi ancora più grandi e popolati, compresi gli Stati Uniti.

Rinaudo dice che la sua compagnia sta attualmente lavorando con sei stati statunitensi per portare loro servizi simili. Gli Stati Uniti non hanno un servizio sanitario nazionale come il Ruanda, tuttavia, la società collaborerebbe con le singole aziende sanitarie per fornire supporto alle consegne di sangue.