Drone vola sul Pantheon: denunciato un turista americano

pantheon

Dall’Italia arriva un altro caso di turista denunciato per aver indebitamente usato il suo drone. Ci troviamo a Roma, dove un turista ha fatto volare il suo apparecchio sopra il Pantheon, in piena piazza della Rotonda.

Avvistato dai carabinieri in servizio di vigilanza al Senato della Repubblica e notato anche dai militari dell’Esercito Italiano impegnati nelle operazioni Strade Sicure, il turista è stato prontamente fermato. In zona sono quindi accorse le pattuglie della polizia, inviate dalla stazione Roma piazza Farnese e dalla Compagnia Roma Centro, che hanno individuato e identificato il pilota.

Si è quindi scoperto che a far volare il drone sul Pantheon era stato un cittadino statunitense di 37 anni, presente a Roma per ragioni di turismo. L’uomo è stato invitato all’atterraggio dl drone; dopo di che è stato trascinato in caserma per procedere ad accertamenti ed infine denunciato per la violazione dell’articolo 1102 del Codice della Navigazione, che parla espressamente di “violazione del divieto di sorvolo”. Il materiale invece è stato sottoposto a sequestro.

Si tratta del secondo caso registrato in poche ore, in quanto proprio ieri un altro drone era stato colto in flagranza di volo sul Vaticano. D’altronde, in estate, casi di questo genere sono diventati quasi fisiologici.