DJI, evento il 18 luglio a New York: cosa ci si aspetta

evento dji a new york

In attesa dell’evento di New York datato 18 luglio, la DJI ha rilasciato un teaser promozionale che ha dato vita ad una serie di speculazioni da parte di alcuni forum specializzati. La frase “See the bigger picture” (vedi il quadro generale) campeggia su un’immagine di quello che sembra l’occhio di un uccello formato da montagne e nuvole.

La discussione principale è sui prodotti che potrebbero essere o non essere rilasciati durante l’evento. Prendendo ad esempio il Phantom 4, lanciato per la prima volta nel marzo 2016 e che ha avuto periodici aggiornamenti di cui l’ultimo nel mese di maggio, potrebbero essere vere le voci del lancio di un nuovo modello chiamato Phantom 5.

Rilasciato nel 2017, il DJI Spark potrebbe essere il modello di punta della manifestazione, considerando l’enorme successo sul mercato dei droni consumer. Invece, ci sono delle buone possibilità sul lancio di un nuovo modello della Mavic Air, il Pro 2. Ciò potrebbe essere dettato dalla recente concorrenza di aziende come l’Autel e la Parrot.

Difficilmente si assisterà al lancio di un nuovo modello DJI Goggles, considerando le vendite basse del prodotto, di un nuovo aggiornamento del monitor CristalSky e di nuovi giunti cardanici alla stregua di Osmo Mobile 2 e Ronin-S, lanciati quest’anno; invece, potrebbe essere lanciata una nuova fotocamera simile ad una reflex digitale da integrare sul drone, progettata principalmente per i video.

Per verificare se questi prodotti sopra elencati potrebbero o non potrebbero essere rilasciati bisogna quindi attendere l’evento del 18 luglio. Per adesso sono solo opinioni da parte di esperti e utenti appassionati di droni, che allo stato attuale hanno il tempo che trovano.