Da Dji due nuovi droni e software flighthub in arrivo

DJI, l’azienda cinese che ha portato sul mercato droni consumer e commerciali, ha dato inizio alla sua seconda Conferenza annuale AirWorks a Denver. L’evento si concentra sulla promozione delle modalità di utilizzo dei droni da parte delle forze dell’ordine e delle industrie come l’agricoltura, la costruzione e l’energia.

DJI ha inoltre presentato la sua prima web app, FlightHub, che consente ad un operatore di gestire una flotta di 10 o più droni contemporaneamente. E ha sviluppato due nuove versioni dei suoi personalizzabili Wind drones, le unità costruite per gestire venti, pioggia e carichi di circa 14 kg. Insieme a questo nuovo hardware, DJI ha annunciato una partnership con il Menlo Park. Durante il recente incendio di Santa Rosa, il Menlo Park FPD ha utilizzato in volo oltre 120 droni. Secondo un comunicato stampa, i DJI sono stati utilizzati per “fornire consapevolezza situazionale alle autorità e indagare nei quartieri distrutti”.

Menlo Park FPD è uno dei primi clienti di beta test per il nuovo software FlightHub di DJI. Il sistema offre dati in tempo reale sulla posizione, l’orientamento e la velocità di ciascun drone. Può anche mostrare quattro flussi in diretta simultaneamente. Ci sono anche un sacco di funzionalità noiose ma necessarie, come la gestione di supporti da più unità di memorizzazione e l’autorizzazione all’amministratore di monitorare e autorizzare l’uso di droni a molti dipendenti diversi. DJI ha lavorato per alcuni anni con i vigili del fuoco e la sua integrazione con le loro attività sta crescendo.

La versione beta di FlightHub è stata anche testata nel settore dei trasporti. “Quando abbiamo iniziato il programma drone a BNSF, abbiamo dovuto sviluppare un sacco di processi da zero, inclusi i compiti di effettuare manualmente la registrazione dei voli e di effettuare controlli per garantire che ogni squadra in campo sia stata seguita in ogni momento”.

Nick Dryer, UAS Field Ops Manager presso BNSF, uno dei maggiori operatori di rete ferroviaria di merci in Nord America. “FlightHub ha reso il nostro programma molto più facile da gestire fornendo una visione completa delle operazioni in tempo reale e delle comunicazioni interne in una piattaforma. Questa soluzione ci ha dato l’opportunità di approfondire l’uso di questa nuova tecnologia in un’antica industria “.