Chroma Camera Drone

chroma camera drone

Il panorama dei quadricotteri si sta ampliando sempre più giorno dopo giorno grazie a nuovi produttori e ad offerte diversificate per tutte le categorie di utilizzatori.

Nella recensione di oggi vediamo un drone commercializzato dalla Horizon Hobby: il Chroma Camera Drone che per molti versi può essere considerato gemello dello Yuneec Typhoon Q500 4k.

Ha una linea moderna e accattivante e viene distribuito in 4 versioni:

  1. Chroma BNF con GoPro senza gimbal (quindi la fotocamera non è stabilizzata). Prezzo € 599,99
  2. Chroma con Gimbal a 3 assi per GoPro. Prezzo €  999,99
  3. Chroma con fotocamera CGO2+ 1080p. Prezzo € 1099,99
  4. Chroma con fotocamera CGO3 4K. Prezzo € 1299,99

CGO3 fotocamera 4kLa fotocamera CGO2+ e la CGO3 4k (nella foto qui a destra) è in grado di realizzare foto e video stabilizzati di ottima qualità. In particolare possiamo ottenere video con risoluzione 4K/30fps o 1080p/120fps e immagini a 16 Megapixel.

Inoltre è dotata di un sistema anti distorsione che corregge in automatico l’effetto “fisheye”. Integrato troviamo anche Gimbal a 3 assi Brushless e la trasmissione video WiFi a 5.8GHz (Video Link). Per ottenere il Video Link è necessario disporre di radiocomando ST-10+ con display o uno smartphone/tablet compatible con l’ app CGO.

 

L’esclusiva tecnologia SAFE Plus offre diverse modalità di volo che lo rendono facile da utilizzare anche ai principianti:

chroma camera drone follow meSmart Mode
Perfetto per chi è alle prime armi. La modalità intelligente permette di utilizzare lo stick consentendo di spostare il drone in qualunque direzione indipendentemente dall’orientamento del muso. Inoltre, crea una barriera SAFE Circle ™ che impedisce di volare troppo vicino al pilota o alle persone circostanti.

Modalità AP (fotografia aerea) 
Per il pilota esperto. Il drone risponde come un aereo convenzionale RC e deve essere pilotato manualmente poichè non sono più attive le funzionalità presenti nello Smart Mode.

Ritorno a casa
Tramite un pulsante è possibile far tornare il drone al punto di partenza e farlo atterrare in sicurezza. E ‘anche un modo semplice per riprendere il contatto visivo col velivolo qualora lo si perdesse accidentalmente.

Confini di volo regolabili
Rimanere nella legalità, stare al sicuro e volare responsabilmente! Questa funzionalità permette di non volare mai oltre i limiti di altitudine e la distanza definite.

radocomando ST10-600Modalità Follow Me (disponibile solo sul Chroma che include il radiocomando ST-10+)
Il drone ci segue a distanza e noi possiamo regolarne le inquadrature col radiocomando.

Modalità di monitoraggio (disponibile solo sul Chroma che include il radiocomando ST-10+)
Il drone ci seguirà e la fotocamera sarà puntata verso chi possede il radiocomando ST-10+. Questo è un ottimo modo per farci i selfie quando siamo da soli e non abbiamo altre persone disponibili a scattarci fotografie o a riprenderci. 😉

Manuale in inglese

 

VIDEO: